Il dropshipping di Amazon è redditizio?

Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana

inalDropshipping è un ottimo modo per i venditori di diversificare le loro opzioni di spedizione. Ma il dropshipping di Amazon è redditizio?

Secondo JungleScout, Il 10% dei venditori gestisce un'attività di dropshipping su Amazon, il che significa che questo modello di business non è il più popolare sulla piattaforma. Tuttavia, il dropshipping su Amazon è un modello di business che non richiede investimenti, quindi potrebbe valere la pena dargli un'occhiata. 

Di seguito demistificheremo Dropshipping di Amazon, fornendo informazioni semplici su come funziona e quali sono gli aspetti principali da considerare prima di iniziare. Tratteremo tutto, dalle nozioni di base ai consigli pratici.

 

Cos'è Amazon Dropshipping?

Il dropshipping esiste da molto tempo, anche prima di Internet! Tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900, le persone potevano ordinare prodotti dai cataloghi invece di andare nei negozi. Aziende come Montgomery Ward e Sears lo hanno reso popolare. Spedivano cataloghi, la gente sceglieva quello che voleva e poi le aziende glielo spedivano.

Al giorno d'oggi, il dropshipping è cresciuto un settore redditizio e ben noto di cui fanno parte molti colossi, tra cui Amazon. 

Come venditore Amazon, il tuo compito principale è caricare i tuoi prodotti sulla piattaforma o sul mercato prescelto. Da quel momento in poi, la responsabilità di imballare e consegnare i prodotti passa al grossista, al fornitore o al produttore.

Amazon Dropshipping emerge come il modello preferito, in particolare per i venditori Fulfillment by Merchant (FBM). Questa preferenza deriva dal fatto che i venditori FBM mantengono la completa autonomia sulla catena di fornitura e sul processo logistico.

Adottare il modello dropshipping libera i marchi dagli oneri associati alla logistica di stoccaggio e di evasione ordini. Il tuo focus rimane esclusivamente sulla promozione delle iniziative di vendita e marketing, mentre il fornitore gestisce in modo efficiente le complessità dell'evasione degli ordini e della spedizione. 

Questo approccio semplificato ti consente di concentrarti sulla crescita del tuo business senza essere impantanato dalle complessità operative.

 

Quali sono i costi del dropshipping di Amazon?

Il dropshipping su Amazon è un modo intelligente per iniziare a vendere senza bisogno di molti soldi in anticipo. Ma il dropshipping di Amazon è redditizio per i venditori? Analizziamo i costi in modo che tu possa vedere come funziona e perché potrebbe essere una buona opzione per te.

Innanzitutto, ci sono due tipi di piani venditore su Amazon: individuale e professionale. 

  • Il piano individuale è gratuito da configurare, ma per ogni articolo venduto, Amazon addebita una commissione di $ 0.99.
  • Il piano Pro costa $ 39.99 al mese ma non addebita commissioni per articolo. Questa opzione potrebbe essere migliore se prevedi di vendere molti articoli.

 

Oltre alle tariffe del piano venditore, ci sono anche tariffe di commissione per il dropshipping su Amazon. Queste tariffe vanno dal 10% al 15%, a seconda della categoria dell'articolo che stai vendendo. 

Nonostante queste commissioni, il dropshipping può comunque essere redditizio i margini di profitto in genere vanno dal 10% al 30%.

È importante ricordare che Amazon preleva anche una commissione per segnalazione del 15% dalle entrate totali di ogni vendita. Ad esempio, se il tuo margine di profitto è del 30%, Amazon tratterrà il 15% della vendita, lasciandoti il ​​resto.

Quindi, perché considerare il dropshipping su Amazon? Uno dei motivi principali è il vasto pubblico. Con più di 310 milioni di utenti attivi, Amazon offre un'incredibile visibilità per i tuoi prodotti, che può portare a vendite significative.

In breve, anche se sono previste delle commissioni, il dropshipping su Amazon offre un modo economico per iniziare a vendere prodotti online, con il potenziale di discreti profitti grazie alla sua vasta base di clienti.

dropshipping su amazon

 

Come funziona il dropshipping di Amazon?

Diciamo che decidi di farlo inizia a vendere su Amazon in dropshipping. Come si presenta a livello pratico? Bene, è un processo piuttosto semplice, ma richiede sicuramente molto lavoro.

 

Crea il tuo account venditore Amazon

Inizia registrandoti e impostando il tuo account venditore su Amazon. Se hai bisogno di aiuto, questa guida ti aiuterà in questo processo passo dopo passo.

 

Ricerca e scegli i tuoi prodotti 

Il marketplace presenta oltre 30 categorie di prodotti e puoi selezionare quello che si adatta al tuo marchio e alla tua base di mercato. 

Se hai bisogno di aiuto per trovare il prodotto giusto per il tuo pubblico e i tuoi obiettivi, puoi utilizzare il Strumento di ricerca sui prodotti Amazon per semplificare le cose.

Ecco alcuni suggerimenti per selezionare offerte redditizie:

  • Scegli articoli di nicchia con una domanda di mercato per tutto l'anno.
  • I tuoi prodotti dovrebbero anche avere una bassa concorrenza da parte di altri venditori.
  • Affronta prodotti altamente commerciabili, così puoi aumentare le conversioni su Amazon.
  • Attenersi a un prezzo di $ 20- $ 35 per raccogliere un equo margine di profitto.

Contenuto relativo: Ricerca di prodotti per l'e-commerce

 

Trova i tuoi fornitori

Il tuo fornitore è ciò che determinerà la qualità dei tuoi prodotti, quindi non è una decisione facile da prendere. Vuoi scegliere il meglio Distributore Amazon e assicurati che soddisfi non solo le tue aspettative, ma anche ciò che i tuoi clienti desiderano da te. 

Ecco alcuni canali utili per cercare i migliori dropshipper sul mercato:

  • AliExpress. Questo mercato si concentra sulle vendite business-to-business (B2B). Qui, i venditori possono entrare in contatto con i fornitori pronti a spedire in dropshipping le loro scorte.
  • Ricerca sul web. Una volta trovato un prodotto da vendere, scopri chi può fornirlo. Quindi, vai alla loro pagina web per saperne di più su di loro. Questo è anche un ottimo modo per stabilire un contatto e avviare trattative.
  • Fiere. Partecipa ad alcune fiere dove puoi incontrare i fornitori faccia a faccia. Non è veloce come una ricerca sul web, ma trarrai vantaggio dal tocco personale.

 

Assicurati che fare la tua ricerca e, prima di ogni altra cosa, scopri tutto quello che puoi sulle loro pratiche lavorative. Ad esempio controllo qualità, gestione delle scorte, processo di spedizione e opzioni di pagamento.

Se stai per scegliere un fornitore che ti sembra l'opzione migliore, non dimenticare di dare un'occhiata a ciò che gli altri hanno da dire al riguardo. Inoltre, prova a ottenere una lettera di autenticazione una volta stabilito un accordo. Questo per far sapere ad Amazon che puoi effettuare il dropshipping dal fornitore scelto.

 

Elenca i prodotti su Amazon

Ora passiamo alla parte divertente: creando le tue inserzioni. 

 

  • Scrivi titoli chiari. Crea titoli che descrivano chiaramente il tuo prodotto utilizzando parole chiave che i clienti potrebbero cercare. Sii breve ma informativo.
  • Descrivi bene i tuoi prodotti. Scrivi descrizioni dettagliate che mettono in risalto le caratteristiche e i vantaggi dei tuoi prodotti. Utilizza i punti elenco per facilitarne la lettura.
  • Usa buone foto. Fai foto di alta qualità dei tuoi prodotti da diverse angolazioni. Assicurati che siano ben illuminati e mostrino chiaramente il prodotto.
  • Imposta i tuoi prezzi. Ricerca il prezzo di vendita di prodotti simili e imposta i prezzi in modo competitivo.
  • Scegli le categorie giuste. Seleziona le categorie più pertinenti per i tuoi prodotti in modo che vengano visualizzati nelle ricerche giuste.
  • Offri la spedizione veloce. Fornire opzioni di spedizione affidabili per attirare i clienti. Considera l'utilizzo Adempimento da parte di Amazon per una più facile evasione degli ordini.
  • Monitorare le prestazioni. Tieni d'occhio l'andamento delle tue inserzioni e apporta le modifiche necessarie per migliorare le vendite.

 

Commercializza i tuoi prodotti

Usa il Annunci Amazon PPC (Pay-Per-Click), contenuti del marchio migliorati e ottimizzazione delle parole chiave per promuovere i tuoi prodotti all'interno dell'ecosistema Amazon.

 

Ricevi ordini

Quando i clienti acquistano prodotti dalle tue inserzioni Amazon, riceverai notifiche e pagamenti tramite il tuo Account venditore.

  • Una volta ricevuti gli ordini, inoltra i dettagli dell'ordine ai tuoi fornitori, incluso l'indirizzo di spedizione del cliente e il prodotto acquistato.
  • Il tuo fornitore gestirà il processo di imballaggio e spedizione, inviando il prodotto direttamente al tuo cliente.

 

Fornire assistenza clienti

Il cliente riceve il prodotto direttamente dal fornitore. Dal momento che viene spedito direttamente, potrebbero anche non rendersi conto che è stato spedito in dropshipping.

Preparati a offrire assistenza clienti secondo necessità, gestendo richieste, problemi e resi. Le esperienze positive dei clienti possono portare a valutazioni del venditore più elevate e ad un aumento delle vendite.

 

Rispetta la politica di dropshipping di Amazon

Prima di iniziare, è fondamentale comprendere la politica di dropshipping di Amazon:

  • Dichiara sempre ai clienti che sei il venditore registrato.
  • Chiedi al fornitore di identificarti come venditore autentico in tutte le informazioni relative al prodotto. Ad esempio, fatture, documenti di trasporto o pacchi esterni.
  • Elimina qualsiasi menzione di un marchio o fornitore di terze parti da tutte le informazioni relative al prodotto.
  • Assumersi la responsabilità di tutti i resi dei prodotti, dall'accettazione all'elaborazione.
  • Rispetta i termini e le politiche di Amazon del tuo contratto di vendita.

 

Alcune delle cose principali di cui dovresti occuparti se desideri una collaborazione dropshipping senza problemi con Amazon includono:

  • Assicurati che i tuoi fornitori possano spedire rapidamente. Amazon vuole che i clienti ricevano i loro ordini velocemente, quindi i ritardi possono causare problemi.
  • Rispondi rapidamente alle domande dei clienti e aiutali a risolvere eventuali problemi. Clienti soddisfatti significano buone recensioni.
  • Sai sempre quanto hai in magazzino.
  • Evadi gli ordini in modo rapido e accurato.

 

In breve, assicurati sempre di essere indicato come venditore registrato. Inoltre, assicurati che i clienti non possano capire quando un pacco viene spedito in dropshipping.

E mai prodotti in dropship acquistati da un altro rivenditore, come eBay o Walmart. Questa è una grande violazione delle politiche di Amazon.

Dropshipping di Amazon

 

I pro e i contro del dropshipping di Amazon

Prima di decidere se il dropshipping di Amazon è il miglior modello di business per te, ci sono molti pro e contro che devi valutare. Diamo un'occhiata a questi.

 

Pro per Dropshipping su Amazon

  • Facile da configurare. Puoi iniziare a fare dropshipping con costi iniziali molto bassi. Crea semplicemente il tuo account Amazon, cerca articoli redditizi e di qualità e trova un fornitore affidabile con cui collaborare.
  • Spazio di archiviazione. Dropshipping ti libera dal mantenere l'inventario e i magazzini permanenti. Ridurrai i costi generali, come le spese di carenza e la logistica di spedizione.
  • Automatizzato e mobile. Non è necessario rimanere in un unico luogo per gestire la tua attività di dropshipping. Ad esempio, puoi gestire il tuo negozio Amazon dall'app mobile e impostare notifiche del fornitore per ogni ordine del cliente.
  • Scalabilità. Sperimenta la vendita di diversi tipi di prodotti dal tuo fornitore. Questo è un ottimo modo per trovare nicchie di mercato uniche, senza aumentare i costi logistici.  

 

Contro per Dropshipping su Amazon

  • Branding.  I prodotti potrebbero non avere punti salienti del marchio unico, il che rende più difficile distinguersi dalla massa. Ciò potrebbe tradursi in margini di profitto bassi, a causa dei concorrenti che offrono articoli simili.
  • Concorrenza. Sebbene non molti venditori Amazon lo utilizzino, il dropshipping è ancora un campo competitivo. Ciò è dovuto ai bassi costi di avvio. Inoltre, i prezzi variabili di altri venditori potrebbero ridurre i tuoi profitti.
  • Controllo di qualità. Il venditore è fuori dai processi di adempimento e ispezione. Pertanto, non puoi assicurarti che l'imballaggio e la spedizione del prodotto vengano gestiti correttamente. Ciò significa che gli acquirenti potrebbero ricevere ordini in ritardo o addirittura prodotti danneggiati. Ciò potrebbe portare a recensioni negative dei clienti.
  • Dipendenza dal fornitore. Stock, spedizione e tempi di consegna dipendono dal fornitore. Avrai poca voce in capitolo sulla logistica. Quindi, se il fornitore commette un errore, il tuo marchio ne assumerà le conseguenze.

 

Il dropshipping di Amazon è redditizio?

Il dropshipping di Amazon è uno dei modi più interessanti per fare soldi sul mercato, soprattutto perché, a differenza distribuzione all'ingrosso e vendita diretta, non richiede alcun investimento iniziale. 

Ma il Dropshipping Amazon è redditizio? In verità, realizzare un profitto con il dropshipping di Amazon non è facile. Dipende dalla ricerca dei prodotti, dei fornitori e delle strategie di prezzo giuste. 

Devi fare molte ricerche per capire cosa vogliono acquistare le persone e di chi ti puoi fidare per fornire tali prodotti in modo affidabile. Inoltre, è necessario impostare prezzi che coprano i costi e attirino comunque i clienti, considerando anche le commissioni addebitate da Amazon per l'utilizzo della propria piattaforma.

Ci sono anche regole e rischi di cui essere consapevoli. Amazon ha linee guida rigorose e, se non le segui, potresti finire nei guai o addirittura vedere il tuo account sospeso. E poiché gli algoritmi di Amazon determinano quali prodotti vengono visualizzati nelle ricerche, le modifiche a tali algoritmi possono influire sulle tue vendite.

 

Considerazioni finali

Non c'è davvero una risposta facile alla domanda "è". Dropshipping di Amazon Redditizio?" domanda. Può essere un un'attività redditizia, ma non è uno schema per arricchirsi velocemente. Il dropshipping richiede un'attenta pianificazione, ricerca e rispetto delle regole per farlo funzionare. Richiederà anche molti tentativi ed errori, il che può essere frustrante per alcuni venditori. 

Come con qualsiasi altro modello di business, la cosa migliore che puoi fare è: 

  • Fai i tuoi compiti e comprendi il modello di business
  • Raccogli tutte le risorse utili che puoi
  • Non pianificare troppo, inizia a lavorare e impara lungo il percorso
  • Stabilisci aspettative realistiche che possano aiutarti a rimanere coerente

Il dropshipping richiede molto lavoro e pazienza se vuoi vedere risultati reali. Questo è il motivo per cui è importante che tu faccia le tue ricerche e stabilisca scadenze realistiche per quanto tempo lavorerai su questo prima di scegliere un percorso diverso. 

Ricorda che il tuo successo a lungo termine dipenderà da molti fattori, tra cui il tuo settore, le tue conoscenze, il prodotto che scegli e la tua capacità di commercializzarlo.

 

Autori

Esteban MunozEsteban Munoz è uno scrittore di contenuti presso AMZ Advisers, con diversi anni di esperienza nel marketing digitale e nell'e-commerce. Esteban e il team di AMZ Advisers sono stati in grado di ottenere una crescita incredibile su Amazon per i loro clienti ottimizzando e gestendo i loro account e creando strategie di marketing dei contenuti approfondite.

 

Antonella FleitasAntonella Fleitas è uno scrittore di contenuti freelance dall'Argentina. Antonella ha lavorato a molti progetti per creare contenuti evergreen basati sui fatti su scienza, apprendimento delle lingue e cultura. Il suo obiettivo principale è costruire una solida base di contenuti per i suoi clienti, basata su storie significative da cui le persone possano imparare. 

 

Condividi il post:

Stai cercando di lanciare, crescere o guadagnare su Amazon?

Parla oggi con un membro del nostro team per vedere come possiamo aiutarti!

Altri post

Scopri cosa ti serve per diventare un venditore top 1%.