Il dropshipping di Amazon vale ancora la pena?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana
dropshipping di Amazon

Probabilmente hai familiarità con alcuni modelli di business di Amazon come il marchio del distributore, la vendita al dettaglio e l'arbitraggio online. Ma oggi ci concentreremo su Amazon Dropshipping.

Circa il 10% dei venditori gestisce un'attività di dropshipping di Amazon, secondo JungleScout. Ciò significa che i marchi si affidano a un alleato di terze parti per soddisfare le consegne dei clienti.

Potrebbe non essere una percentuale significativa. Tuttavia, ciò non significa che dovresti scartare il dropshipping come modello di business redditizio.

Oggi analizziamo i pro e i contro del dropshipping. Imparerai i suoi pro e contro e come può aiutarti a migliorare le tue vendite su Amazon.

Cos'è Amazon Dropshipping?

Il dropshipping consiste nel lasciare che una terza parte evada i tuoi ordini. In qualità di venditore, carichi solo i tuoi prodotti. Da quel momento in poi, il grossista, il fornitore o il produttore si occupa delle consegne.

Amazon Dropshipping è il modello di riferimento per i venditori Fulfillment by Merchant (FBM). Questo perché i venditori FBM hanno il pieno controllo della fornitura e della logistica.

Adottando un tale modello, i marchi sono liberi di occuparsi dello stoccaggio e dell'adempimento. Tu ti occupi della vendita e il fornitore si occupa di tutto il resto.

I costi del dropshipping su Amazon

Il dropshipping è un ottimo modo per avviare il tuo negozio Amazon senza sballare la banca. La prima tariffa chiave sarebbe il tuo piano venditore Amazon:

  • Il piano individuale è libero di impostare. Quindi, Amazon raccoglierà $ 0.99 per ogni articolo che vendi.
  • Il piano Pro non addebita commissioni unitarie. Pagherai solo una tariffa mensile di $ 39.99 per tutti i tuoi privilegi di vendita.

Ora, le commissioni di dropshipping di Amazon variano dal 10% al 15% a seconda delle categorie di articoli. Per quanto riguarda la redditività, i margini percentuali sono compresi tra il 10% e il 30%.

Inoltre, tieni presente che Amazon raccoglierà il 15% di sconto sulle entrate principali. Quindi, se i tuoi margini sono al 30%, il mercato prende una quota del 15% da ogni vendita. Il profitto rimanente va sul tuo conto.

Considerando l'enorme pubblico di Amazon, le entrate finali del dropshipping non sono affatto male.

Contenuto relativo: Come valutare la tua attività di dropshipping di Amazon

Come avviare un'attività di dropshipping su Amazon

Abbiamo esaminato le indicazioni generali sul dropshipping. Ora, diamo un'occhiata a come iniziare a fare dropshipping su Amazon.

Innanzitutto, configura il tuo account venditore individuale o professionale.

Quindi, dovresti fare quanto segue:

Ricerca prodotti adatti

Il mercato offre oltre 30 categorie di prodotti. Puoi selezionare quelli che si adattano al tuo marchio e alla tua base di mercato. Ti consigliamo di utilizzare uno strumento di ricerca dei prodotti Amazon per semplificare le cose.

Ecco alcuni suggerimenti per selezionare offerte redditizie:

  • Scegli articoli di nicchia con una domanda di mercato per tutto l'anno.
  • I tuoi prodotti dovrebbero anche avere una bassa concorrenza da parte di altri venditori.
  • Affronta prodotti altamente commerciabili, così puoi aumentare le conversioni su Amazon.
  • Attenersi a un prezzo di $ 20- $ 35 per raccogliere un equo margine di profitto.

Contenuto relativo: Come ricercare prodotti su Amazon

Collabora con un fornitore affidabile

I fornitori sono i tuoi più grandi alleati nel dropshipping. Mentre ti occupi delle vendite e del marketing, loro si occuperanno della logistica, della spedizione e della consegna.

Ecco alcuni canali utili per cercare i migliori dropshipper sul mercato:

  • AliExpress. Questo mercato si concentra sulle vendite business-to-business. Qui, i venditori possono mettersi in contatto con i fornitori pronti a spedire in dropship le loro scorte.
  • Ricerca sul web. Una volta trovato un prodotto da vendere, scopri chi può fornirlo. Quindi, vai alla loro pagina web per saperne di più su di loro. Questo è anche un ottimo modo per stabilire contatti e avviare trattative.
  • Fiere. Partecipa ad alcune fiere dove puoi incontrare i fornitori faccia a faccia. Non è veloce come una ricerca sul web, ma trarrai vantaggio dal tocco personale.

È fondamentale controllare tutti i potenziali fornitori prima di impegnarsi in una partnership. Scopri tutto quello che puoi sulle loro pratiche di lavoro. Ad esempio il controllo della qualità, la gestione delle scorte, il processo di spedizione e le opzioni di pagamento.

Inoltre, prova a ottenere una lettera di autenticazione dopo aver impostato un accordo. Questo per far sapere ad Amazon che sei autorizzato a effettuare il dropship dal fornitore scelto.

Configura le tue inserzioni su Amazon

L'ultimo passaggio è caricare i tuoi prodotti su Amazon. Ecco gli ingredienti per un ottimo elenco su Amazon:

  • Titolo e descrizione dettagliati che mettono in evidenza le caratteristiche e le caratteristiche principali degli articoli.
  •  Immagini di alta qualità che trasmettono i vantaggi del prodotto.
  • Parole chiave pertinenti che aumentano la tua inserzione nei ranghi di ricerca.
  • Recensioni positive dei clienti, che convincono i nuovi utenti della qualità del tuo prodotto.

Contenuto relativo: Come scrivere elenchi di prodotti vincenti

Inizia a vendere!

Una volta che un cliente effettua un acquisto, contatti il ​​fornitore e procedi come segue:

  1. Compensare il fornitore con una percentuale della vendita.
  2. Fornire al fornitore i dettagli di spedizione dell'acquirente.
  3. Consenti al fornitore di imballare, spedire e consegnare l'ordine.

Rispetta la politica di dropshipping di Amazon

Prima di iniziare, è fondamentale capire il Politica di dropshipping di Amazon:

  • Dichiara sempre ai clienti che sei il venditore registrato.
  • Chiedi al fornitore di identificarti come venditore autentico in tutte le informazioni relative al prodotto. Ad esempio, fatture, documenti di trasporto o pacchi esterni.
  • Elimina qualsiasi menzione di un marchio o fornitore di terze parti da tutte le informazioni relative al prodotto.
  • Assumersi la responsabilità di tutti i resi dei prodotti, dall'accettazione all'elaborazione.
  • Rispetta i termini e le politiche di Amazon del tuo contratto di vendita.

In breve, assicurati sempre di essere indicato come venditore registrato. Inoltre, assicurati che i clienti non possano dire quando un pacco viene spedito.

E mai prodotti in dropship acquistati da un altro rivenditore, come eBay o Walmart. Questa è una grande violazione delle politiche di Amazon.

I pro e i contro del dropshipping di Amazon

Abbiamo visto i vantaggi del dropshipping di Amazon. Ma questo modello di vendita non è privo di battute d'arresto. Confrontiamo i pro e i contro del dropshipping su Amazon:

Pro per Dropshipping su Amazon

Facile da configurare. Puoi iniziare il dropshipping con costi iniziali molto bassi. Crea il tuo account Amazon, cerca articoli di qualità e redditizi e trova un fornitore affidabile con cui lavorare. Quindi, inizia a vendere!

Spazio di archiviazione. Dropshipping ti libera dal mantenere l'inventario e i magazzini permanenti. Ridurrai i costi generali, come le spese di carenza e la logistica di spedizione.

Automatizzato e mobile. Non è necessario rimanere in un unico luogo per gestire la tua attività di dropshipping. Ad esempio, puoi gestire il tuo negozio Amazon dall'app mobile e impostare notifiche del fornitore per ogni ordine del cliente.

Scalabilità. Sperimenta la vendita di diversi tipi di prodotti dal tuo fornitore. Questo è un ottimo modo per trovare nicchie di mercato uniche, senza aumentare i costi logistici.  

Contro per Dropshipping su Amazon

Branding.  I prodotti potrebbero non avere punti salienti del marchio unico, il che rende più difficile distinguersi dalla massa. Ciò potrebbe tradursi in margini di profitto bassi, a causa dei concorrenti che offrono articoli simili.

Concorrenza. Sebbene non molti venditori di Amazon lo utilizzino, il dropshipping è ancora un campo competitivo. Ciò è dovuto ai bassi costi di avvio. Inoltre, i prezzi variabili di altri venditori possono ridurre i tuoi profitti.

Controllo di qualità. Il venditore è fuori dai processi di adempimento e ispezione. Pertanto, non puoi assicurarti che l'imballaggio e la spedizione del prodotto vengano gestiti correttamente. Ciò significa che gli acquirenti potrebbero ricevere ordini in ritardo o addirittura prodotti danneggiati. Ciò potrebbe portare a recensioni negative dei clienti.

Dipendenza dal fornitore. Stock, spedizione e tempi di consegna dipendono dal fornitore. Avrai poca voce in capitolo sulla logistica. Quindi, se il fornitore commette un errore, il tuo marchio ne assumerà le conseguenze.

Contenuto relativo: Modelli di vendita Amazon 1P vs 3P

Considerazioni finali

Amazon ha regole rigide sui prodotti che puoi conservare in magazzino. Ma il dropshipping può farti aggirare questo problema.

Dropshipping ti consente di ampliare il tuo catalogo con offerte esclusive. Tali articoli possono avere un basso tasso di vendita, ma puoi sempre indirizzarli a una base di clienti di nicchia

Quindi, il dropshipping di Amazon vale il tuo tempo? Sì, purché funzioni come complemento al tuo modello di business principale e tu abbia completa fiducia nei tuoi fornitori.

Con la tua esperienza di vendita e degni alleati che ti supportano, il dropshipping ti libererà dalle commissioni di inventario. Inoltre, i tuoi clienti continueranno a ricevere prodotti di qualità a portata di mano.

Autore

Esteban Muñoz è uno scrittore di contenuti presso AMZ Advisers, con diversi anni di esperienza nel marketing digitale e nell'e-commerce. Esteban e il team di AMZ Advisers sono stati in grado di ottenere una crescita incredibile su Amazon per i loro clienti ottimizzando e gestendo i loro account e creando strategie di marketing dei contenuti approfondite.

Condividi su Facebook
Twitter
LinkedIn

Scopri cosa ti serve per diventare uno dei migliori venditori dell'1%

Esteban Muñoz

Esteban Muñoz

Altri Post

Stai cercando di lanciare, crescere o trarre profitto su Amazon?

Parla oggi con un membro del nostro team per vedere come possiamo aiutarti!

Altri Post

Scopri cosa ti serve per diventare uno dei migliori venditori dell'1%

en English
X