Come funziona la catena di approvvigionamento di Amazon

Facebook
Twitter
LinkedIn
Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana
Catena di approvvigionamento di Amazon

La catena di approvvigionamento di Amazon è un risultato sorprendente nella logistica al dettaglio. La macchina Bezos ottimizza continuamente ogni anello della catena per mantenere la promessa di soddisfazione del cliente e il suo obiettivo di diventare il rivenditore preferito in America e oltre.

Questo obiettivo è in realtà anche una forza trainante alla base del continuo sviluppo della catena di approvvigionamento di Amazon. Poiché il gigante del commercio al dettaglio ha risposto alla crescita, non ha mai mancato di investire nell'espansione del servizio per sostenere questa crescita e alimentare di più.
La catena di approvvigionamento di Amazon è un risultato sorprendente nella logistica al dettaglio. La macchina Bezos ottimizza continuamente ogni anello della catena per mantenere la promessa di soddisfazione del cliente e il suo obiettivo di diventare il rivenditore preferito in America e oltre.

Questo obiettivo è in realtà anche una forza trainante alla base del continuo sviluppo della catena di approvvigionamento di Amazon. Poiché il gigante del commercio al dettaglio ha risposto alla crescita, non ha mai mancato di investire nell'espansione del servizio per sostenere questa crescita e alimentare di più.

Ecco come funziona questa strategia mostruosa, che combina una rete di deposito, la gestione dell'inventario a più livelli e il trasporto supremo tutti supportati dalle ultime tecnologie insieme a strategie di produzione e prezzi intelligenti.

Amazon Supply Chain Tier 1: Magazzinaggio

Posizione

Come primo livello della catena di approvvigionamento di Amazon, il sistema di inventario a più livelli si basa sull'aggregazione di scorte in centri di distribuzione ben posizionati. Situati principalmente vicino a grandi aree metropolitane e ad altri centri abitati, le scorte vengono calcolate in modo calcolato tra loro per garantire che l'offerta possa sempre soddisfare la domanda. Per colmare le lacune tra questi hub, vengono anche eretti magazzini più piccoli per garantire che gli ordini vengano consegnati rapidamente, indipendentemente dall'elemento acquistato.

Al momento della stesura di questo articolo, Amazon ha una rete di Magazzini 493 in tutto il mondo in piedi su circa 180 milioni di metri quadrati. Tutto ciò è in linea con la strategia di marketing push che la società applica all'inventario detenuto. Più Amazon può promuovere articoli nei propri magazzini, più possono vendere e quindi hanno bisogno di una vasta rete per consegnare questi articoli ai clienti più velocemente.

Questa strategia di magazzinaggio esperta mette il controllo della distribuzione nelle mani di Amazon in modo che possano ricevere ordini ai clienti in qualsiasi parte del mondo più velocemente con meno spese.

Organizzazione

L'efficienza è fondamentale e i magazzini di Amazon sono ottimizzati per rendere le operazioni il più veloci e affidabili possibile. Ogni magazzino ha cinque aree di stoccaggio uniche che consentono ai lavoratori e ai robot pick-and-pack di individuare e spostare i prodotti quasi all'istante.

Amazon inoltre distribuisce in modo calcolato diversi tipi di inventario per rimanere efficiente. I suoi magazzini contengono articoli acquistati di frequente con finestre di consegna più brevi per servire meglio i clienti, ad esempio. Lo stoccaggio e la distribuzione di prodotti meno popolari, invece, è esternalizzato. Amazon esternalizza anche lo stoccaggio di prodotti con costi di archiviazione che superano i rendimenti marginali sulle vendite.

Ottieni oggi la Guida alla vendita avanzata dei consulenti AMZ

Catena di approvvigionamento Amazon Tier 2: consegna

Distribuzione

Questo secondo livello della catena di approvvigionamento di Amazon si basa sulla strategia di pull marketing. Amazon ha lavorato duramente per creare la massima fedeltà dei clienti, di cui la consegna tempestiva è un componente importante.

Oltre ai propri magazzini, Amazon mantiene una rete di centri di distribuzione partner e grossisti. In questo modo, ogni volta che un ordine non può essere evaso dai propri centri di distribuzione, Amazon può facilmente dipendere da questi per fornire i prodotti richiesti.

Adempimento

Aggiungendo alle proprie vendite, Amazon ha accumulato un ampio segmento composto da venditori, editori, venditori e produttori di terze parti. Amazon li attrae con il suo sistema di catena di approvvigionamento superiore, che assicura la loro attività in quanto fornisce un servizio completo e affidabile a prezzi ragionevoli per gli ordini dei clienti.

Opzioni

Un componente unico che lavora per rafforzare ulteriormente la catena di approvvigionamento di Amazon sono tutte le opzioni di consegna disponibili. Tutto deriva da clienti che hanno la possibilità di scegliere tempi di consegna più rapidi.

Amazon ha testato e applicato diversi metodi di consegna tutti nello sforzo di consegnare i prodotti alla porta dei clienti più velocemente. Ciò include i vettori partner dell'azienda, il Programma Partner per i servizi di consegna, consegna bici e droni. Questo sistema ottimizza la consegna prendendo in considerazione l'opzione più veloce e ampliando le opzioni alle aree non coperte dai servizi di consegna tradizionali.

Caso in questione: Whole Foods

Catena di approvvigionamento di Amazon

Quando Amazon ha acquisito Whole Foods nel giugno del 2017, non si trattava solo di essere finalmente in grado di espandersi nella sfera della spesa. È stata una mossa tattica, come tutto con Amazon.

La competenza nella catena di approvvigionamento di Amazon è proprio ciò di cui Whole Foods aveva bisogno per diventare estremamente più redditizia. Uno dei maggiori problemi della catena di alimentari consisteva nel tenere troppo spazio pubblicitario in loco. Volevano avere tutto ciò che un cliente avrebbe potuto chiedere a portata di mano, ma ha semplicemente rallentato tutto.

Amazon ha implementato il sistema di gestione dell'inventario Just-In-Time presso Whole Foods, rendendo l'intero processo più snello. Inoltre, ha liberato molto spazio fisico. Ciò potrebbe almeno parzialmente soddisfare la necessità di magazzini in avanti poiché Amazon costruisce una rete di consegna a domicilio più redditizia.

Segreto della catena logistica Amazon #1: tecnologia

Amazon ha sempre abbracciato la tecnologia per rendere tutto più efficiente. La società non ha mai evitato di investire in alcuna automazione che avrebbe permesso alla sua catena di fornitura di funzionare meglio e più rapidamente e di ridurre i costi a lungo termine.

Inventario

.

Amazon impiega automazione e soluzioni robotiche per lo stoccaggio dell'inventario e le operazioni di prelievo e imballaggio. Credono così pienamente in questa strategia che hanno creato Amazon Robotics dalla loro acquisizione 2012 $ 775 di Xiva Robot. Amazon ora utilizza robot 100,000 stimati in diverse strutture in tutto il mondo. L'aumento della produttività goduto ha reso l'investimento più che utile.

L'automazione di questa enorme rete è una mossa intelligente, soprattutto perché sta diventando sempre più difficile trovare addetti al magazzino. L'e-commerce ha aumentato la domanda, ma un minor numero di persone è disposta ad accettare tali lavori. Ciò significa anche che un aumento dei salari è imminente.

Investendo in robotica nelle fasi iniziali per automatizzare le operazioni di magazzino, Amazon è rimasta in testa al gioco e in vista dell'aumento dei costi.

Consegna

Sebbene la mossa abbia sollevato più di un paio di sopracciglia e guadagnato più della sua quota di sniggers, Amazon ha spinto per l'uso di droni per consegnare i pacchetti. Questo programma Amazon Prime Air mira a consentire consegne 30-minuto in hub di popolazione selezionati.

Catena di approvvigionamento di Amazon

staffetta

Relay è l'app di autotrasporti Amazon progettata per semplificare le consegne di magazzino Amazon. I conducenti inseriscono le loro informazioni sul carico in modo da ottenere un semplice codice QR che li porta più velocemente attraverso le porte di Amazon. Aiuta anche Amazon a semplificare dando loro un'idea di dove sono tutte le loro consegne in qualsiasi momento in modo che possano essere perfettamente preparati.

L'ottimizzazione in quest'area aiuta anche i più grandi sistemi di deposito e consegna fornendo dati aggiuntivi in ​​un formato conveniente che la società può utilizzare nei loro calcoli.

Il relè non è ancora molto usato, ma potrebbe essere solo un passo in una più grande mossa verso a servizio di abbinamento merci per ottimizzare ulteriormente i movimenti di inventario.

Dash

Il pulsante Dash è stato introdotto sul mercato prima dell'acquisizione di Whole Food, ma si adatta molto bene ai piani del gigante della vendita al dettaglio di utilizzare la tecnologia e il suo sofisticato sistema di filiera per conquistare quote di mercato da Walmart.

Questo piccolo dispositivo wireless consente ai clienti Amazon di riordinare gli articoli preselezionati tramite Wi-Fi con un clic di un pulsante. La visione è rendere gli acquisti su Amazon ancora più convenienti, attirando più clienti e vendite. Un singolo dispositivo Dash è collegato a un marchio specifico e costa $ 4.99. Dopo che un cliente acquista utilizzando Dash per la prima volta, tuttavia, ottiene un credito istantaneo di $ 4.99, come un rimborso per il dispositivo.

Amazon Supply Chain Secret #2: produzione

Catena di approvvigionamento di Amazon

Amazon ha iniziato come intermediario per venditori di libri e avidi lettori. Presto iniziò a vendere i propri prodotti e ora possiede molti dei suoi marchi. I venditori di terze parti sono ancora i benvenuti sul mercato, ma Amazon ha lentamente spremuto molti venditori (intenzionalmente o no).

Amazon ha prodotto ed etichettato in bianco molti dei prodotti più popolari sul mercato, offrendo opzioni più economiche ai clienti aumentando i propri profitti. Ciò mantiene tutto internamente, completando il ciclo di vita del prodotto. Ottengono visibilità dall'approvvigionamento alla consegna al cliente finale. Non c'è modo migliore per contenere i costi e i profitti elevati.

Segreto della catena logistica Amazon #3: Prezzi

Amazon ha analizzato in modo efficiente la sua base di clienti e l'ha segmentata in base a una strategia di differenziazione dei prezzi intelligente. Si rivolgono a diversi segmenti offrendo diverse opzioni di consegna a un prezzo corrispondente. Classificando ulteriormente i membri Prime e non Prime, possono raccogliere più dati per aumentare ulteriormente la loro agilità di adempimento. Amazon deve mantenere la propria capacità di rispondere alle fluttuazioni dinamiche della domanda, e queste segmentazioni li aiutano a bilanciare finestre di spedizione più ampie e più strette, mantenendo tutto fluido.

Restare magra è una parte essenziale della strategia della catena di approvvigionamento di Amazon. La società comprende che un eccessivo inventario aumenta i costi di archiviazione e ne rallenta l'adempimento. Per controllare meglio la quantità di stock inviata ai centri di evasione ordini, Amazon addebita commissioni di archiviazione a lungo termine più elevate. Ciò incoraggia i venditori a inviare l'inventario sufficiente per soddisfare la domanda e aiuta Amazon a contenere i costi.

Quali sono le prospettive per la catena di approvvigionamento di Amazon?

Catena di approvvigionamento di Amazon

Nonostante i grandi progetti di costruzione di una seconda sede, la società non ha mai spostato l'attenzione dalla gestione della catena di approvvigionamento. Questo sopra ogni altra cosa ha portato Amazon a livelli di livello mondiale come una delle principali fonti di vantaggio competitivo sostenibile.

Amazon potrebbe oggi avere la catena di fornitura più innovativa e ottimizzata al mondo. E questo perché non smettono mai di implementare miglioramenti, senza risparmiare spese nel processo.

Allora, cosa ci aspetta il futuro di Amazon?

Flotta interna

Amazon ha cercato di implementare diverse soluzioni per il suo problema di consegna dell'ultimo miglio. Il più recente è il piano dell'azienda di costruirne uno proprio flotta di consegna. L'obiettivo è quello di eliminare le seccature che hanno vissuto anno dopo anno a causa di prestazioni inadeguate da parte dei vettori partner. È un grosso problema, perché questi agenti di consegna sono le uniche facce che i clienti vedono. I problemi di consegna stanno danneggiando la reputazione di Amazon.

Avendo bisogno di più di un aiuto da parte di piccoli corrieri regionali, flotte di consegna indipendenti e propri camion di consegna privati, Amazon lo è terreno innovativo per il loro hub cargo aereo una settimana da oggi. L'hub di Cincinnati / Northern Kentucky Airport sarà una struttura di 2 da un milione di piedi quadrati.

Recentemente Amazon è stata anche più coinvolta nella gestione e nello sdoganamento delle spedizioni dai rivenditori cinesi attraverso le dogane. Offre loro un maggiore controllo sull'inventario in entrata e riduce i costi di esternalizzazione.

Potremmo anche vedere presto Amazon come un altro nome nell'elenco dei corrieri che i rivenditori al di fuori del mercato online possono scegliere di consegnare gli ordini dei clienti.

Condividi su Facebook
Twitter
LinkedIn

Scopri cosa ti serve per diventare uno dei migliori venditori dell'1%

Julia Valdez

Julia Valdez

Julia è un'insegnante professionista e amante da sempre dell'arte delle parole sulla carta e sul palcoscenico. Ha un cuore imprenditoriale e trascorre la maggior parte del suo tempo a fare marketing e gestione, scrivere contenuti indipendenti, fare volontariato e condividere molte risate per piccole cose folli.

Altri Post

Stai cercando di lanciare, crescere o trarre profitto su Amazon?

Parla oggi con un membro del nostro team per vedere come possiamo aiutarti!

Altri Post

Scopri cosa ti serve per diventare uno dei migliori venditori dell'1%

en English
X