Come ottimizzare il tuo inventario per evitare commissioni di archiviazione a lungo termine

Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana

Amazon è una piattaforma di vendita straordinaria e il servizio di evasione ordini da parte di Amazon (FBA) semplifica l'outsourcing degli ordini da parte dei venditori. Tuttavia, questi vantaggi non arrivano senza costi. Dalle commissioni di adempimento alle spese di archiviazione, i venditori di Amazon investono molti soldi per la comodità di FBA.

Ora, molte di queste tasse non puoi proprio evitare, ma ce ne sono alcune che puoi aggirare. Una commissione in particolare è costituita dalle spese di archiviazione a lungo termine che Amazon addebita per la memorizzazione di inventario non aggiornato.

Amazon FBA ha apportato alcune modifiche recenti a come e quando vengono addebitate le spese di archiviazione a lungo termine. Diamo un'occhiata a quei cambiamenti e come puoi evitare di pagare quelle spese di archiviazione a lungo termine.

 

Quali sono le commissioni di archiviazione a lungo termine FBA di Amazon?

 

Nel febbraio 15, 2019, Amazon FBA rivisto come fanno pagare per le spese di archiviazione a lungo termine. In precedenza, ai venditori venivano addebitate commissioni a lungo termine (oltre alle commissioni mensili di archiviazione) per gli articoli che rimanevano sugli scaffali di Amazon per più di sei mesi. Queste commissioni sono state calcolate e addebitate due volte l'anno.

A partire da febbraio, l'FBA ha modificato la struttura delle commissioni di archiviazione a lungo termine nei modi seguenti:

  • Conservazione a lungo termine: Gli articoli che rimangono in un centro logistico FBA per un periodo da sei mesi a un anno non sono più soggetti a commissioni a lungo termine. Solo gli articoli che non sono stati venduti per più di 365 giorni sono soggetti al pagamento. Ai venditori viene addebitata una commissione di archiviazione a lungo termine di $ 6.90 per piede cubo di spazio di archiviazione utilizzato per le scorte conservate per più di 12 mesi.
  • Deposito minimo a lungo termine: L'FBA ha ridotto la tariffa minima di archiviazione a lungo termine da $ 0.50 per unità a $ 0.15 per unità per le scorte archiviate per più di 365 giorni.

Ai venditori vengono addebitate le due commissioni sopra indicate. Quindi, a seconda di quanti o quanto sono grandi i tuoi articoli in FBA determineranno quanto ti verrà addebitato. Ma ricorda, dove ti venivano addebitati due volte l'anno: ora puoi sostenere addebiti mensili.

 

Come vengono calcolate le tariffe di conservazione a lungo termine

 

Le tariffe per i depositi a lungo termine vengono calcolate su base first-in, first-out in tutta la rete di distribuzione Amazon. Ogni unità venduta viene detratta dai numeri di inventario più vecchi. Ad esempio, un'unità arrivata in una spedizione recente potrebbe essere inviata a un cliente. Tuttavia, quell'unità verrà conteggiata e sottratta dal tuo inventario più vecchio in stock su Amazon.

Questo semplifica il processo di ottimizzazione del tuo inventario. Il monitoraggio dell'età dell'inventario nell'intera rete di evasione ordini è molto più semplice rispetto a ogni singolo centro di evasione ordini.

 

Evitare commissioni di archiviazione a lungo termine per FBA

 

Ci sono alcuni modi in cui puoi gestire il tuo inventario FBA per aiutare a ridurre o eliminare le spese di archiviazione a lungo termine. Ecco come:

#1 - Identifica titoli a rischio

 

Il tuo primo passo per determinare come gestire il tuo magazzino lento consiste nell'identificare quali prodotti nel tuo inventario saranno soggetti a costi di archiviazione a lungo termine alla prossima data di pulizia dell'inventario (15th di ogni mese).

Offerte di Amazon rapporti per aiutare a identificare i prodotti che si stanno avvicinando a sostenere la tassa di conservazione a lungo termine. Il modo per verificare le spese di archiviazione a lungo termine è passare alla dashboard dell'inventario, o alla pianificazione dell'inventario, nella scheda inventario in Seller Central. Il modo esatto per accedervi è:

  1. Vai alla scheda inventario e fai clic su "Gestisci inventario" o "Pianificazione inventario". Se vai alla scheda "Gestisci inventario" dovrai fare clic sul collegamento "Dashboard inventario" sotto la barra dei menu.
    pianificazione dell'inventario
  2. Una volta nella Dashboard dello spazio pubblicitario, il rapporto che stai cercando si chiama FBA Inventory Age e si trova nella parte inferiore della pagina. Fai clic su "Visualizza dettagli" per visualizzare il rapporto.
    Età inventario FBA
  3. Puoi quindi vedere il tuo inventario, da quanti giorni è stato in un centro FBA e quali saranno le tue Commissioni di stoccaggio a lungo termine stimate.

Rapporto sulle tariffe di stoccaggio a lungo termine

#2 - Crea un piano

 

Dopo aver ordinato e identificato i tuoi prodotti a rischio, devi fare un piano per cosa farai con loro. In sostanza, hai tre opzioni:

  1. Paga la tassa - Questa è la soluzione più semplice; tuttavia danneggerà anche i tuoi profitti. Ricorda inoltre che più a lungo aspetti più alta sarà la tariffa.
  2. Rimuovi i prodotti - Puoi chiedere ad Amazon di rimuovere l'inventario interessato. Ovviamente, è previsto un costo per farlo, ma può costare meno della commissione sostenuta per mantenerli lì.
  3. Vendi i prodotti - Puoi provare a vendere le azioni a rischio per toglierlo dagli scaffali di FBA.

Ordinare i prodotti che saranno presto soggetti a costi di conservazione a lungo termine nelle tre categorie sopra. Non aspettare l'ultimo minuto.

Ora che la data di pulizia dell'inventario arriva una volta al mese, devi essere più proattivo rispetto a quando era solo due volte all'anno. È una buona regola empirica iniziare a guardare i prodotti che mancano da tre a sei mesi al raggiungimento del segno di un anno.

 

#3 - Effettua un ordine di rimozione

 

Amazon FBA ti consente di inviare una richiesta per rimuovere l'inventario dai loro magazzini. Troverai l'ordine di rimozione nella pagina di gestione dell'inventario all'interno del tuo account venditore Amazon.

Puoi fare in modo che lo stock sia spedito fuori sede o eliminato da Amazon. Naturalmente, ci sono alcune considerazioni prima di prendere questa strada. In primo luogo, c'è una tassa per Amazon che si occuperà di questo per te. In secondo luogo, c'è un periodo di attesa per quando è possibile rispedire gli articoli rimossi a FBA per tentare di vendere di nuovo. Amazon può anche smaltire l'inventario e non dovrai più sostenere commissioni di conservazione a lungo termine.

Amazon ti dà anche la possibilità di impostare rimozioni di archiviazione automatizzate a lungo termine che ti consentono di farti rispedire l'inventario ogni volta che inizia a invecchiare. Una volta ricevuto l'inventario, puoi venderlo su altre piattaforme o persino rispedirlo ad Amazon dopo un periodo di attesa.

 

#4 - Strategia per vendere azioni in movimento lento

 

Il primo passo per evitare le spese di archiviazione a lungo termine è monitorare i turni di inventario. Dovresti iniziare a controllare le tue tariffe settimanali e mensili. Ciò ti aiuterà a determinare la tua efficienza nell'inventario di approvvigionamento, ma anche a ridurre gli sprechi di denaro ottimizzando l'approvvigionamento e minimizzando le commissioni.

Vendere lo stock che si muove lentamente prima che compia un anno è l'opzione migliore e più economica. Potresti considerare di abbassare i prezzi per provare a spostare più prodotti. Potresti anche provare a lanciare promozioni di prodotti come "acquista uno, prendi uno" (BOGO) per incoraggiare i clienti ad acquistare più di un'unità.

Molti venditori chiameranno questa "vendita flash". Ci sono stati particolarmente popolari quando le tariffe di conservazione a lungo termine sono state applicate su base mensile 6. I venditori avrebbero messo il loro inventario invecchiamento con enormi sconti proprio prima delle scadenze di febbraio e agosto. Puoi ancora offrire promozioni per spostare i prodotti, ma la necessità di farlo più frequentemente con addebiti mensili rende più difficile la gestione.

Un'altra opzione è quella di utilizzare i prodotti sponsorizzati di Amazon. Gli annunci pay-per-click mostreranno le tue schede di prodotto davanti a più clienti e, in collaborazione con promozioni di prezzi o di vendita, dovrebbero aiutarti a vendere più unità. Ottenere una maggiore visibilità sul mercato può aiutarti a spostare l'inventario.

Ancora una volta, come le altre opzioni, devi considerare se questo ha più senso per te. Vale la spesa per la promozione di questo inventario? Non vuoi spendere più soldi per la pubblicità di quanto farai per le vendite.

 

Considerazioni finali

 

Mentre nessuno vuole pagare le tariffe di archiviazione a lungo termine di Amazon FBA, è una spesa che può essere evitata seguendo i passaggi precedenti.

Sia che tu scelga di rimuovere gli articoli o di concentrarti sulla loro vendita, l'obiettivo è prendere la decisione migliore per la tua attività e ottenere quei prodotti dagli scaffali di Amazon prima che inizino a costarti denaro.

Nel tempo, l'ottimizzazione della gestione dell'inventario ti aiuterà a risparmiare sulle commissioni e a migliorare l'efficienza con la previsione della domanda di inventario. Evitare i costi di archiviazione a lungo termine diventerà più facile con la maggiore pratica che hai.

 

L'autore

Ecomdash è un software di gestione ordini e inventario per rivenditori online multicanale. Si concentrano sulla fornitura alle piccole e medie imprese di consigli e strategie attuabili per la costruzione di un redditizio commercio elettronico.

Autore

Condividi il post: