AMZ Blog

<>La migliore fonte di informazioni su come massimizzare la tua presenza su Amazon e oltre

Batti i venditori Amazon "Black Hat" con queste tattiche

Quando hai colto nel segno dopo aver lanciato il tuo gioco A sul mercato Amazon, ottieni un aumento delle vendite e un certo livello di attenzione che altri venditori non possono trascurare. Ciò può costituire un potenziale problema perché molta attenzione può essere un terreno fertile per i loschi venditori di cappello nero dell'Amazzonia che possono prendere la mano e colpire con le loro tattiche incerte.

La cosa peggiore di questo è che i proprietari di marchi potrebbero non essere nemmeno consapevoli di essere caduti vittima di tattiche black hat. Per evitare ciò, i proprietari di marchi devono sapere come operano i venditori di black hat per contrastare e far scappare la mafia di Black Hat.


Venditori Amazon Black Hat: cosa sappiamo finora

I rapporti sugli abusi e le violazioni vengono spesso inviati al Forum dei venditori di servizi Amazon sui venditori di cappello nero di Amazon. Uno dei rapporti più comuni di solito si concentra sulle preoccupazioni provenienti dal registro dei marchi.

I proprietari di marchi che hanno costruito la reputazione dei loro prodotti e hanno raggiunto un alto grado nell'esperienza del motore di ricerca di Amazon, dirottatori di elenchi dispari. Ancora peggio, ottengono rapporti sulle variazioni dei loro prodotti più venduti che dividono le famiglie di prodotti. Questi account di marchi legittimi registrati che dovrebbero essere gli unici occupanti delle loro inserzioni ottengono improvvisamente anche rapporti falsi e le loro inserzioni vengono cancellate. I report sono anonimi e i contenuti sono sconosciuti ai venditori. I proprietari dei marchi sono quindi paralizzati, non sapendo cosa fare.

Con l'accumulo di rapporti, Amazon è a conoscenza di questi problemi. La loro risposta standard ai venditori che sperimentano tattiche black hat afferma chiaramente che Amazon indagherà sul problema, prenderà le misure appropriate, ma non condividerà i risultati di tale indagine per motivi di privacy.

Poiché Amazon è costretta a gestire la cattiva pubblicità causata dalle tattiche del cappello nero, i manager e i team responsabili della polizia e della regolamentazione del mercato sono più coinvolti che mai. I team di Amazon sanno cosa devono affrontare. Andando avanti, prevediamo che Amazon imporrà un'azione più dura nei confronti di coloro che abusano delle politiche e di eventuali attacchi infondati che i venditori intraprendono contro i loro concorrenti.


Tattiche non etiche di Black Hat da conoscere

Quindi, quali sono queste tattiche non etiche che i venditori di Amazon Black Hat usano? Dalla manipolazione delle recensioni al contenuto delle schede dei prodotti highjacking, è essenziale sapere come i venditori di black hat pensano e si muovono.

Secondo Forbes, ci sono alcune nuove tattiche black hat che i venditori di Amazon stanno usando per abbattere la concorrenza:


Modifiche al contenuto

I venditori a volte ricorrono a modificare il contenuto del prodotto dei loro concorrenti. Hacking e dirottano elenchi di prodotti, modificando immagini e titoli e aggiungendo false dichiarazioni alle descrizioni. Quando si verifica questa violazione dell'elenco, i robot Amazon li rimuovono permanentemente dal catalogo Amazon.


Accoppiamento padre-figlio non correlato

Quello che fanno alcuni venditori è creare varianti di prodotti padre-figlio che aggiungano prodotti a marchio privato vecchi e abbandonati. Questo tipo di abuso dell'elenco genitori-figli viene fatto in modo tale che la variante figlio porti le sue recensioni nell'elenco genitori. Questa tattica provoca un aumento del conteggio delle recensioni per il prodotto principale e crea prove sociali. Ciò conferisce all'elenco un punteggio di rendimento e, successivamente, un aumento della classifica.


Revisione manipolazione

I venditori Amazon senza scrupoli a volte manipolano le recensioni dei prodotti, causando la sospensione delle schede dei prodotti della concorrenza. Tutti sanno quanto siano preziose le recensioni positive quando si tratta di vendite di prodotti. Ma alcuni venditori ricorrono a pagare per le recensioni direttamente o a incentivare i clienti a lasciare recensioni.

Altre tattiche black hat più note andranno fino a quando i venditori genereranno dozzine di false recensioni positive per un concorrente che solleva bandiere rosse nel sistema di Amazon. Ciò porta alla sospensione di quel particolare prodotto, interessando i proprietari di marchi onesti.


Reclami per violazione

I venditori di Amazon black hat sono noti per presentare richieste di falsa violazione per far sospendere gli account dei concorrenti. Lo schema è nefasto: i venditori eliminano i concorrenti dalle liste per diversi giorni, di solito durante il fine settimana, paralizzando la capacità di quel venditore di effettuare vendite. Un metodo comune per eliminare i concorrenti dall'elenco è l'invio di richieste di violazione del copyright false che richiedono giorni per essere risolte.


Fai clic su Aziende agricole

Un'altra tattica dilagante sta usando servizi che aiutano a generare classifiche. Questi includono spingere i prodotti in cima alle liste dei desideri dei clienti per le categorie di prodotti, votare le domande su un prodotto per mostrare apparentemente informazioni favorevoli e declassare i commenti sfavorevoli su un prodotto. Le farm di clic come queste sono relativamente difficili da rilevare.


Vendita Knockoffs

Alcuni concorrenti producono imitazioni del solo produttore o dei prodotti di marca. Quindi vendono questi knockoff utilizzando il nome del marchio, a volte nella stessa lista. I proprietari dei marchi non ne sono consapevoli fino a quando non ricevono un afflusso di reclami dei clienti. Ciò danneggia i punteggi delle prestazioni del marchio e la reputazione con i clienti.


Cosa fare per battere i venditori Amazon Black Hat

Segnala un abuso

Di norma, la prima cosa che i proprietari di marchi possono fare nel momento in cui sperimentano tattiche furbe è denunciare gli abusi del venditore su Amazon. Questo significa essere vigili, specialmente nei fine settimana. Se hai bisogno di aiuto per monitorare il tuo account Amazon 24/7, cerca di assumere qualcuno che possa tenere d'occhio le cose mentre dormi e prendi dei giorni di riposo.

I rapporti sugli abusi possono essere inviati tramite Amazon Email della guida della community account. Se è necessario inoltrare un reclamo, è possibile contattare le relazioni esecutive del venditore. Puoi anche inoltrare il problema ai team manager e aprire i casi del registro del marchio.

La cosa importante qui è essere sicuri di mostrare agli investigatori delle politiche prove che possono essere confermate in modo indipendente. Se non sei sicuro di ciò di cui hanno bisogno, trova qualcuno che ha l'esperienza e sollecita il loro aiuto. Aiuta anche a interagire con i gestori di categoria o chiunque nello sviluppo aziendale, in particolare durante la fase di onboarding del venditore. Questi contatti saranno di grande aiuto lungo la strada.


Segui le regole

Molto spesso, i venditori prendono parte ad attività offensive, pensando che questo sia il modo migliore per battere i venditori di black hat di Amazon. In verità, sbarazzarsi di loro significa porre fine a tutti gli atti illeciti sul mercato di Amazon, incluso l'assunzione di servizi black hat per le tue inserzioni.

I servizi di black hat non hanno nulla da perdere quando le cose vanno giù. È il legittimo proprietario del marchio ad essere gravemente colpito. Sii qualcuno che aiuta a risolvere il problema. Resta in stretto contatto con i contatti della loro categoria su eventuali pratiche losche. Questo aiuta a ripulire le categorie che vendi, riducendo le esperienze negative dell'acquirente.


Lento e costante

Un altro modo per evitare le tattiche del cappello nero è rendersi conto che vendere su Amazon non è mai uno schema per arricchirsi rapidamente. Il guadagno finanziario e la stabilità a lungo termine sono creati attraverso pratiche etiche di cappello bianco. Ciò comporta grinta, tempo, energia e pazienza.

Inoltre, in qualità di venditori, è importante conoscere i termini di servizio di Amazon e rispettarli religiosamente. La loro priorità sono i loro clienti e faranno sempre bene a loro. Fintanto che aderisci ai loro termini di servizio, puoi essere sicuro della protezione contro i venditori di black hat Amazon.

Ricorda, nella lotta per fermare le tattiche del black hat, riconosci che Amazon vuole marchi, non hacker di crescita, sul mercato. Ciò significa che dovresti essere paziente con il processo di costruzione del tuo marchio. Un marchio rispettabile non farà ricorso a metodi black hat e raccoglierà i frutti del duro lavoro. Amazon ha vantaggi più che sufficienti che i venditori possono sfruttare per raggiungere il segno e raggiungere il successo.


Considerazioni finali

Nell'andare contro i venditori di Amazon Black Hat, è importante avere discernimento. Se un nuovo hack o "strategia" sembra abbozzato, molto probabilmente lo è. Inoltre, se ritieni che le cose non vadano bene con te, verifica la presenza di un possibile attacco.

Anticipa che i venditori di black hat offriranno prodotti contraffatti nella tua inserzione o competeranno con il tuo prodotto elencando le loro etichette private. Tieni presente che anche loro possono attaccare le tue recensioni ed elenchi.

È meglio costruire un piano di difesa piuttosto che passare all'offensiva con le tue tattiche losche. Rimani sempre radicato e non ti permettere in nessun momento di essere vulnerabile.

Julia ValdezBatti i venditori Amazon "Black Hat" con queste tattiche
Condividi questo post

Le tue vendite Amazon sono in ritardo?

Tutto quello che devi fare è mettere un link a un prodotto o una vetrina sotto e uno dei nostri esperti inizierà immediatamente l'analisi e costruirà un gameplan per ottenere prestazioni di vendita a livelli esponenzialmente maggiori.