Come viene calcolata la tariffa di vendita di Logistica di Amazon?

Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana

Amazon Indice di prestazione dell'inventario (IPI) è un punteggio che determina la capacità dei venditori di gestire il proprio inventario. Esistono diversi fattori che influenzano il tuo punteggio IPI e uno di questi è il tasso di vendita FBA.

I venditori Amazon corrono il rischio di commissioni più elevate e limitazioni di archiviazione se trascurano il loro tasso di vendita. Per risolvere questo tipo di problema, è necessario eseguire una serie di passaggi per aumentare o mantenere il punteggio IPI a un livello ottimale. Ciò contribuirà anche a ridurre le tariffe di Amazon.

In questo post, impareremo di più su cos'è un punteggio IPI, come influisce sul tasso di sell-through di Logistica di Amazon e come migliorarlo per aumentare le vendite.

 

 

Tasso di sell-through di Logistica di Amazon definito

 

Il tasso di vendita di Logistica di Amazon è calcolato come unità vendute nel tempo rispetto all'inventario iniziale. È il numero di unità vendute e spedite negli ultimi 90 giorni diviso per il numero medio di unità immagazzinate presso i centri logistici durante quel periodo di tempo. 

Per aumentare ulteriormente il tuo punteggio IPI, devi lavorare per migliorare la tua percentuale di sell-through FBA attraverso il monitoraggio costante delle tue scorte.

Per monitorare e visualizzare la tua percentuale di sell-through settimanale, fai clic sul link "Visualizza inventario disponibile" nella sezione "SKU da rifornire oggi" accanto alla barra di avanzamento IPI nella dashboard. Il rapporto ti mostrerà anche una stima di quanti giorni in più hai in magazzino. 

https://www.youtube.com/embed/6DrByCBn4Vs

Preparazione dell'inventario per la stagione degli acquisti natalizi del quarto trimestre

 

Con l'avvicinarsi della stagione degli acquisti natalizi, e anche in preparazione per la seconda ondata di COVID-19, i centri logistici di Amazon si stanno preparando a soddisfare le richieste dei consumatori.

Nel tentativo di mantenere il proprio nome nel settore, Amazon ha assunto più di 175,000 dipendenti e ha anche investito miliardi di dollari in iniziative relative a COVID per soddisfare continuamente le crescenti richieste dei clienti e proteggere anche i loro dipendenti.

Ci sono limitazioni di capacità nei centri logistici. Pertanto, Amazon tratterrà da venditori di terze parti.

E a causa della pandemia, i venditori di Amazon dovranno affrontare una serie di battute d'arresto. Data questa situazione, i venditori devono lavorare in modo più intelligente e pensare a modi per migliorare le proprie capacità di gestione dell'inventario.

Pertanto, dovresti valutare le tue capacità di realizzazione in preparazione per lo shopping natalizio nel 2020 e per tutto il prossimo anno. Andando avanti, una strategia di realizzazione diversificata di FBA e FBM è il fattore chiave per ridurre il rischio nel quarto trimestre e nel prossimo anno.

Anche Amazon è iniziata visualizzazione dei nomi e degli indirizzi dell'attività del venditore. Questo passaggio mostra chiaramente che il gigante della vendita al dettaglio continuerà a mettere in atto misure per ridurre al minimo il rischio da venditori di terze parti.

Questo è di grande aiuto per i clienti per saperne di più sull'attività del venditore e sui prodotti che stanno vendendo. Tali misure possono includere più informazioni sul venditore nella Buy Box o nella vetrina.

Tieni presente che le linee guida per la sospensione entreranno in vigore in risposta all'esperienza negativa del cliente ("NCX").

 

Tasso di sell-through di Logistica di Amazon: che cos'è l'IPI (Inventory Performance Index) di Amazon?

 

Una buona gestione dell'inventario ti aiuta a sapere esattamente quanto inventario devi avere a portata di mano. Aiuta a ridurre i costi, espandere la redditività e migliorare la crescita del business per i venditori di Logistica di Amazon. Una padronanza di questo ti aiuterà a superare le sfide e aumenterà il tuo punteggio IPI. 

Secondo Amazon, il Indice di performance dell'inventario 2.1k (IPI) misura la gestione dell'inventario nel tempo, inclusa la capacità di bilanciare i livelli di inventario e le vendite per un buon tasso di vendita di Logistica di Amazon.

Per fare ciò, è necessario monitorare regolarmente il dashboard delle prestazioni dell'inventario e tenere d'occhio i fattori di influenza per assicurarsi di massimizzare lo spazio di archiviazione assegnato, riducendo anche i costi.

Limitare l'inventario a livello di ASIN è una nuova strategia di Amazon. Istituito nel marzo di quest'anno, continua come un modo per aiutare a gestire l'inventario durante il quarto trimestre e oltre.

Tutti gli ASIN interessati saranno contrassegnati come "Rifornimento limitato" e mostreranno i limiti massimi di inventario nella colonna "Giorni di fornitura". I venditori devono rispettare questi limiti e pianificare le spedizioni di Logistica di Amazon di conseguenza per gestire la loro percentuale di sell-through di Logistica di Amazon e il punteggio IPI complessivo.

 

Come misurare l'IPI

 

Tracciare e monitorare il tuo inventario ti aiuterà a massimizzare la tua redditività.

Per quanto possibile, evita di portare troppe scorte. Ciò riduce la redditività a causa delle tariffe di stoccaggio e dei costi di mantenimento.

Il tasso di vendita di Logistica di Amazon viene calcolato prendendo le unità vendute e spedite negli ultimi 90 giorni e dividendo tale numero per il numero medio di unità disponibili nei centri logistici durante quel periodo di tempo. Questa percentuale di vendita di Logistica di Amazon ti aiuterà a valutare il rendimento del tuo inventario. 

Ecco alcuni suggerimenti su come migliorare la percentuale di vendita di Logistica di Amazon:

  • Crea e modifica la tua strategia pubblicitaria
  • Crea vendite / ribassi
  • Controlla le pagine dei dettagli del prodotto
  • Rimuovi parte del tuo inventario (ad es. Inventario lento)

La percentuale di inventario bloccato è la quantità di inventario che non è disponibile per l'acquisto a causa di un problema di offerta che ha portato all'inventario senza un'offerta attiva. Per affrontare questo tipo di preoccupazione, Amazon fornisce l'opzione "Correggi elenco" per ridurre questa percentuale. Il motivo esatto per cui il tuo inventario è stato bloccato viene indicato in dettaglio e ti fornisce i passaggi su come risolvere il problema.

Un altro modo per misurare il tuo IPI è attraverso il tasso di disponibilità di Logistica di Amazon. Questa è la percentuale di tempo in cui i tuoi ASIN di Logistica di Amazon ricaricabili sono stati disponibili nei 30 giorni precedenti. Potresti perdere l'opportunità di aumentare il tuo IPI quando esaurisci le scorte dei tuoi articoli più venduti o popolari. Quando un ASIN è esaurito, dovresti contrassegnarlo come non rifornibile nello strumento Rifornimento in modo che non influisca sul tuo punteggio.

 

Aumenta il tuo punteggio IPI

 

Se il tuo punteggio IPI è 350 o inferiore, è tempo che tu pianifichi ed esegui ciò che è necessario. Ecco come dargli una spinta tanto necessaria:

1. Aumenta la tua percentuale di sell-through Logistica di Amazon

La tua percentuale di vendita di Logistica di Amazon si riferisce al numero di prodotti che vendi in relazione alla quantità di scorte che hai a disposizione.

Lavora in modo intelligente per aumentare il tasso di vendita di Logistica di Amazon per renderlo il più alto possibile. Amazon desidera che ogni venditore abbia un'elevata percentuale di sell-through di Logistica di Amazon perché significa che più stock lasceranno i loro magazzini più velocemente.

Le tariffe di vendita ideali dipendono da una serie di fattori, tra cui il tuo settore e i tipi di prodotti che vendi. Considera quanto segue per aumentare la tua percentuale di sell-through:

  • Prodotti in bundle - aumentare il numero di prodotti venduti con ogni transazione
  • Articoli in sconto: attirare i clienti con ribassi sui prodotti
  • Rimozione dell'inventario - spostare le scorte dai magazzini di Logistica di Amazon se non sono necessarie
  • Ridurre i riordini per i prodotti meno popolari, assicurandosi che ciò che è in stock possa essere venduto

2. Evita le scorte eccessive

 

Overstock si riferisce a una fornitura eccessiva di un prodotto. Significa tenere in magazzino più articoli di quelli necessari per soddisfare la domanda. Nella maggior parte dei casi, l'eccesso di scorte si riduce a cattive pratiche di gestione dell'inventario che portano a scorte eccessive e valutazioni scadenti.

Ecco una formula per calcolare il costo esatto dei prodotti in eccesso:

Costo delle scorte disponibili x scorte in eccesso = spesa annuale per rifiuti in eccesso

Prevenire un eccesso di scorte significa soddisfare (non superare) la domanda. Con questo in mente, l'eccesso di scorte può essere evitato:

  • Previsione della domanda - pianificare attentamente il futuro in modo accurato. Questo ti darà un'idea di quante scorte avrai bisogno in un dato momento.
  • Prezzi strategici - elaborare un piano strategico per la corretta tariffazione delle merci. Se il prezzo è giusto, le possibilità di vendere di più sono alte. Il movimento regolare delle scorte dal magazzino aiuterà a evitare scorte eccessive. 
  • Automatizzazione dei riordini: adotta un sistema di gestione dell'inventario affidabile che ti renderà più facile sapere quando effettuare gli ordini calcolando automaticamente il tuo punto di riordino

3. Migliora il tuo tasso di disponibilità per i tuoi articoli più venduti o popolari.

 

Sebbene tu voglia evitare un eccesso di scorte, è anche importante mantenere gli articoli popolari in magazzino per evitare opportunità di vendita perse. Aiuta a migliorare la tua percentuale di sell-through FBA nel tempo.

Ottimizza il tuo tasso di disponibilità per i prodotti popolari:

  • Utilizzando rapporti di vendita chiave generato da un sistema di gestione dell'inventario per consentirti di vedere i prodotti più venduti in diversi periodi dell'anno e assicurarti che tali prodotti siano immagazzinati quando necessario.
  • Esecuzione di un'analisi dell'inventario ABC per classificare i prodotti e concentrarsi sulla conservazione dei prodotti "A" sempre disponibili. Scopri di più su come eseguire un'analisi ABC dei prodotti qui.

4. Correggere l'inventario bloccato

 

L'inventario bloccato si riferisce alle scorte detenute presso un centro logistico Amazon non associato a una scheda Amazon attiva. I motivi per cui l'inventario si blocca includono elenchi di prodotti che non sono stati creati o contengono errori, con il risultato che l'inventario accumula tariffe di stoccaggio ma non può essere venduto.

Amazon penalizza i venditori per l'inventario bloccato perché costa all'azienda detenere azioni che potenzialmente non verranno mai vendute.

Comporta anche dei costi da parte tua per immagazzinare quell'inventario nei magazzini Amazon, quindi è nel tuo interesse riparare l'inventario bloccato il prima possibile.

Per correggere il tuo inventario bloccato, accedi alla pagina Correggi inventario bloccato dalla scheda Gestisci inventario per rimuovere o modificare manualmente e rimettere in vendita i tuoi articoli.

 

Considerazioni finali

 

I venditori devono sempre essere consapevoli dei loro punteggi IPI.

Dovrebbero essere molto attenti soprattutto a metà mese di ogni trimestre (febbraio, maggio, agosto e novembre).

Se ricevi un avviso di limite di archiviazione a metà trimestre, sali e assicurati che il tuo punteggio IPI sia di nuovo in linea entro la fine del rispettivo trimestre.

Tieni presente che non tutti i venditori di terze parti saranno soggetti a queste restrizioni. Si applicano solo ai venditori di Logistica di Amazon su Amazon.com e ci saranno delle eccezioni perché IPI è ancora un work in progress.

È anche importante notare che esiste un margine di manovra per i venditori stagionali, soggetto a negoziazione, e Amazon è pronta a considerare circostanze speciali. Assicurati di contattare Amazon se pensi di essere idoneo.

Continua a crescere e migliorare il tuo punteggio IPI. Impara le basi e padroneggia il processo per entrare in un mondo di infinite opportunità.

Autore

  • Consiglieri AMZ

    AMZAdvisers è una società di consulenza di eCommerce e marketing digitale a servizio completo con una vasta esperienza nella creazione di strategie ad alta crescita per marchi e produttori su Amazon. Riteniamo che lo sviluppo di una solida presenza nell'e-commerce sia fondamentale per un'azienda che cerca di massimizzare la crescita nel 21° secolo. Le nostre strategie personalizzate mirano a rendere Amazon un potente canale di vendita e il fulcro della presenza e-commerce di ogni azienda.

Condividi il post: