Ricevi gli ultimi contenuti Amazon ogni settimana

La gestione del tuo inventario Amazon è una delle attività di base di qualsiasi venditore. Con sempre più marchi che si iscrivono al mercato ogni giorno, è importante sapere come gestire il tuo stock. 

La gestione dell'inventario è una delle attività di e-commerce più essenziali. Dal momento in cui ricevi il tuo stock, fino a quando un cliente acquista un prodotto, dovresti sapere dove si trova ogni articolo e quanti pezzi hai in magazzino. 

Eppure, il 42% dei venditori di piccole dimensioni non tenere traccia del loro inventario.Questo suona come te? 

In tal caso, dovrai imparare i dettagli della gestione dell'inventario di Amazon. Ma sei fortunato! La gestione dell'inventario per i venditori Amazon è più facile di quanto pensi. 

 

Che cos'è la gestione dell'inventario?

 

Prima di definire Gestione dell'inventario di Amazon, valutiamo una migliore comprensione dell'inventario. 

Il tuo inventario di prodotti è costituito dagli articoli che possiedi e prevedi di vendere ai clienti. Pertanto, la gestione dell'inventario è il processo di archiviazione e tracciamento dei prodotti.

 

Perché è importante la gestione dell'inventario?

 

La gestione dell'inventario è necessaria in molti modi. In primo luogo, la giusta strategia di gestione creerà un processo di vendita al dettaglio efficiente e snello. Saprai sempre quali prodotti sono disponibili, sono in quantità ridotta e se esaurisci qualche articolo.

Inoltre, saprai sempre quali prodotti sono richiesti. Ciò può migliorare la creazione del prodotto e il processo di approvvigionamento. Puoi scontare tutti gli articoli che non sono stati grandi venditori per fare più spazio a nuovi prodotti.

 

Rischi di non gestire il tuo inventario Amazon

 

Ci sono molti aspetti negativi di una cattiva gestione dell'inventario. Ad esempio:

  • Stock morto
  • Oggetti esauriti
  • Elevati costi di archiviazione
  • Ordini non evasi

A seconda del tipo di attività, potresti rischiare di vendere prodotti viziati. Tutti questi aspetti possono ridurre la tua redditività.

Copriamo alcuni di questi elementi in modo più dettagliato.

 

Stock basso

 

Tutte le attività di e-commerce devono disporre di un inventario Amazon sufficiente per soddisfare la domanda dei clienti. Bassi livelli di scorte possono danneggiare le vendite dei tuoi prodotti poiché i potenziali acquirenti potrebbero acquistare un prodotto simile da un concorrente se vedono che lo sei a corto di inventario.

Tuttavia, tieni presente che anche con una gestione eccezionale dell'inventario, si verificano ancora bassi livelli di scorte. Ad esempio, alcune richieste stagionali, come Cyber ​​Monday, può portare a livelli di scorte improvvisamente bassi.

 

Stock in eccesso

 

All'estremità opposta dello spettro, anche l'inventario Amazon in eccesso può essere un problema per la tua azienda. Se hai troppo inventario, può portare a costi di stoccaggio più elevati.

Come fai a sapere di avere un inventario in eccesso? Amazon prende in considerazione uno di questi fattori:

  • Un'unità conservata per più di 90 giorni
  • La vendita dell'inventario a un costo inferiore si traduce in un ROI migliore

Fortunatamente, gestire l'inventario in eccesso è più facile di quanto pensi. Puoi liquidare il tuo inventario Amazon, vendendo le tue azioni a un prezzo scontato per risparmiare sui costi di stoccaggio. Anche la tua azienda può trarre vantaggio dal Outlet Amazon

 

Oggetti viziati

 

Se vendi cibo, vitamine, prodotti di bellezza o altri prodotti deperibili, una cattiva gestione dell'inventario di Amazon può portare al deterioramento. Tutti questi prodotti hanno una data di scadenza; se detieni questo stock per troppo tempo, non stai solo spendendo le spese di stoccaggio, ma tutti i fondi di quegli articoli sono andati in malora.

E se ti accorgi che alcuni dei tuoi articoli sono vicini alla data di scadenza? Puoi ancora venderli, ma elencali a un prezzo scontato. Assicurati che la data di scadenza sia chiaramente indicata sull'articolo e sulla tua inserzione Amazon.

 

Scorte morte

 

Lo stock morto è l'inventario immagazzinato in un magazzino che non è elencato sul tuo sito web. Come l'inventario in eccesso, le scorte morte sono uno spreco di denaro. Stai spendendo costi di stoccaggio e perdendo l'opportunità di guadagnare sulle vendite. Inoltre, perdi la capacità di conservare più prodotti.

Fortunatamente, Amazon offre strumenti per monitorare le scorte morte. Sul sistema di inventario di Amazon, trova il file Inventario bloccato Attrezzo. In questo modo, puoi trovare e riparare scorte morte.

inventario in magazzino

Come gestire il tuo inventario Amazon

 

Amazon fa il processo di gestione dell'inventario molto semplice. Puoi accedere a diversi strumenti su Seller Central, indipendentemente dall'evasione che utilizzi. Tuttavia, è comunque importante tenere traccia delle informazioni sul prodotto da parte tua. 

Qui ci sono alcuni Suggerimenti per la gestione dell'inventario sapere.

 

Monitora il tuo tasso di sell-through

 

La tua percentuale di sell-through è una metrica di Amazon che mostra quanto bene bilanci il tuo inventario. 

Se hai un high tasso di vendita, questo dimostra che i tuoi prodotti si vendono rapidamente e sono popolari. Allo stesso tempo, non dovresti puntare a un tasso elevato poiché rischi di imbatterti in prodotti poco forniti. 

Tuttavia, il tuo tasso di sell-through non dovrebbe essere troppo basso. In questo caso, stai immagazzinando più prodotti di quanti ne puoi vendere. La chiave è avere un tasso di sell-through bilanciato per garantire che le vendite arrivino, oltre a scorte sufficienti per soddisfare tale domanda.

Visualizzare il tuo tasso di sell-through è facile. Dalla dashboard di Seller Central, fai clic su "SKU da rifornire oggi" e quindi su "Visualizza inventario in magazzino".

 

Esegui regolarmente promozioni

 

Esecuzione di promozioni regolari offre molti vantaggi. Innanzitutto, sperimenterai vendite regolari e soddisferai i tuoi clienti. Ma le vendite regolari possono anche migliorare i profitti e la gestione dell'inventario.

Vendere più prodotti, anche a prezzi scontati, farà risparmiare sulle spese di deposito. Se vendi cibo, integratori, cosmetici o qualsiasi prodotto con una data di scadenza, le vendite regolari possono prevenire il deterioramento e ulteriori fondi sprecati.

Dovresti mettere tutti gli articoli a prezzi scontati? Rimani aggiornato sul tuo inventario e dai la priorità agli articoli che sarebbero la soluzione migliore per una promozione. Ciò include i prodotti che non sono stati venduti per 90 giorni e gli articoli a rischio di scadenza.

Amazon semplifica il monitoraggio di questi articoli idonei. Nell'indice di performance dell'inventario, puoi visualizzare i consigli di liquidazione e promozione di Amazon, sapendo quali articoli includere in qualsiasi vendita.

 

Rifornisci rapidamente

 

Sebbene l'esecuzione regolare di promozioni sia la chiave per evitare l'eccesso di scorte, alcuni prodotti saranno comunque più popolari di altri, anche se li offri a prezzo pieno. Se questo è il caso del tuo inventario, riforniscilo il più velocemente possibile. Ciò è particolarmente vero per alcune delle stagioni più trafficate.

Come fai a sapere quando rifornire i tuoi articoli e quanto ordinare? Questo richiederà un po' di lavoro da parte tua. 

Ogni quattro settimane, identifica la quantità di spazio pubblicitario che vendi per quel periodo di tempo. Guarda indietro all'anno precedente e identifica il periodo di vendita più intenso. Quindi, ordina abbastanza articoli per soddisfare le vendite passate, con alcune unità extra per il backup. 

In questo modo, se ti imbatti in un'improvvisa esplosione di vendite, hai abbastanza prodotti per coprire quegli ordini. Se ti stai avvicinando a una stagione intensa, ordina ancora più unità.

Allo stesso tempo, non vuoi ordinare troppo e sprecare denaro per i costi di stoccaggio. Ecco perché è meglio ordinare solo un numero sufficiente di unità per gli ordini di riserva e concentrarsi maggiormente sul rifornimento quando l'inventario si esaurisce.

 

Conosci i tuoi margini

 

Le vendite sono un segno di salute aziendale, ma non è l'unico indicatore che dovresti monitorare. Anche conoscere i tuoi margini fa parte del lavoro e può essere un'efficace tattica di gestione dell'inventario.

Quali costi di inventario aggiuntivi dovresti tenere traccia? Questi includono:

  • Costo per l'approvvigionamento della merce
  • Spese operative
  • Stoccaggio e immagazzinamento
  • Spedire il tuo inventario
  • L'evasione degli ordini
  • Commissioni Amazon

In questo modo, sai quanti fondi ti rimangono dopo aver pagato tutte queste spese.

 

Utilizzare i servizi di gestione dell'inventario

 

Ci sono molti servizi e software per la gestione dell'inventario che rendono questa tattica un gioco da ragazzi. 

Sebbene tu possa utilizzare il software di gestione dell'inventario Amazon incluso nel tuo account Seller Central, alcuni venditori preferiscono utilizzare una piattaforma di terze parti. Poiché ci sono molte opzioni sul mercato, ti consigliamo di assicurarti che il servizio o il software possieda queste qualità:

  • Si sincronizza con Amazon
  • Previsione della domanda
  • Tiene traccia delle informazioni sul prodotto, come quantità, tipo e dimensioni
  • Scansione di codici a barre
  • Offre avvisi (ad esempio quando gli articoli stanno per esaurirsi)
  • Raccomandazioni per la calza
  • Tiene traccia del numero di giorni in cui un ordine è rimasto nel magazzino

 

Hai bisogno di aiuto per gestire il tuo inventario Amazon?

 

Potresti essere tentato di acquistare un tracker di inventario Amazon per gestire il tuo stock. Ma ci sono più vantaggi nell'esternalizzare questo servizio a una società di e-commerce a servizio completo.

Le nostre soluzioni a servizio completo non includono solo la gestione dell'inventario, ma offriamo diversi servizi promozionali e pubblicitari per aumentare le vendite della tua attività.

CLICCA QUI per saperne di più sui nostri servizi.

 

Autore

sephanie jensenStefania Jensen scrive contenuti di e-commerce da sette anni e la sua copia ha aiutato numerosi negozi a posizionarsi su Amazon. Seguila su LinkedIn per ulteriori informazioni sulla scrittura freelance e sulla creazione di contenuti di alta qualità.

Autore

  • Consiglieri AMZ

    AMZAdvisers è una società di consulenza di eCommerce e marketing digitale a servizio completo con una vasta esperienza nella creazione di strategie ad alta crescita per marchi e produttori su Amazon. Riteniamo che lo sviluppo di una solida presenza nell'e-commerce sia fondamentale per un'azienda che cerca di massimizzare la crescita nel 21° secolo. Le nostre strategie personalizzate mirano a rendere Amazon un potente canale di vendita e il fulcro della presenza e-commerce di ogni azienda.

Condividi il post: